I Dolci sono una parte fondamentale della dieta siciliana che, fin dal Medioevo, portano sulle nostre tavole una tradizione antica e originale.

Le fonti sulla nascita dei dolci sono tre:

-        La prima fa riferimento alla tradizione contadina, le donne preparavano un dolce differente per ogni ricorrenza;

-        La seconda è legata ai monasteri, dove le monache di clausura creavano vari tipi di dolci, sia destinati ai nobili, sia per pagare le spese del monastero;

-        La terza è più moderna, legata alla pasticceria svizzera che ha influenzato tutta l’Italia.

Le tradizioni più antiche risalgono al periodo di dominazione araba, durante la quale vennero importate molte spezie e ingredienti, come la cannella, il pistacchio, lo zucchero e alcuni metodi di preparazione.

Oggi c’è libero sfogo alla fantasia, i pasticceri siciliani realizzano dolci di ogni dimensione e aspetto, utilizzando molto spesso un alimento tipico dell’isola: il miele.

In ogni città, paese o borgo della Sicilia ci sono tradizioni diverse sui dolci, sulla loro preparazione, sui metodi di preparazione. Una cosa accomuna ogni abitante dell’isola: il rispetto per l’ospite, in particolare nel giorno della domenica, quando ancora oggi molte famiglie si riuniscono per passare la giornata insieme. Come onorare al meglio l’ospite domenicale? Semplice, con dolci tipici. Ormai fa parte della tradizione. C’è un dolce per ogni occasione: le feste padronali, il Natale, i battesimi, i matrimoni, i compleanni, le commemorazioni.

La cosa particolare è come i dolci, ancora oggi, vengono preparati secondo metodi tradizionali e antichi, preparando il tutto non con macchinari tecnologici ma semplicemente a mano.

Il biscottificio Di Mino è specializzato nella produzione di dolci tipici siciliani.
Con amore e dedizione questo biscottificio siciliano ha saputo rinnovare e migliorare le ricette della tradizione siciliana realizzando dolci e biscotti davvero speciali e unici grazie all’utilizzo di ingredienti genuini.


Partners